Politica Anti-Riciclaggio (AML) e politica Conoscere il Tuo Cliente (KYC)

1. È politica di pocketoption.com e delle sue affiliate (di seguito «La Società») proibire e perseguire attivamente la prevenzione del riciclaggio di denaro e qualsiasi attività che facilita il riciclaggio di denaro o il finanziamento di attività terroristiche o criminali.La società richiede ai suoi dirigenti, dipendenti e affiliati di seguire i principi di questa politica al fine di impedire l'uso dei loro servizi ai fini del riciclaggio di denaro.

2. Ai fini della presente politica, il riciclaggio di denaro è generalmente definito come un atto implicante atti a nascondere o mascherare le vere origini di proventi derivati dalla criminalità in modo che i proventi illeciti sembrano essere derivati da beni legittimi.

3.In generale, il riciclaggio di denaro avviene in tre fasi. Inizialmente, nella fase di "collocamento", i flussi di cassa nel sistema finanziario, dove i soldi ottenuti come conseguenza di atti criminali diventano strumenti monetari, come giro fondo, assegno turistico o messi su conti in istituzioni finanziarie.Nella fase di "stratificazione", i fondi vengono spostati o trasferiti ad altri conti o ad altre istituzioni finanziarie. Nella fase di "integrazione", i fondi vengono reintrodotti nell'economia e utilizzati per acquistare beni legittimi o per finanziare altre attività criminali o attività legittime.Finanziamento del terrorismo, ma piuttosto un tentativo di nascondere, o utilizzare i fondi, che saranno utilizzati per scopi criminali.

4. Il cliente si assume l'obbligo:

rispettare le norme legali, comprese quelle internazionali, volte a combattere il commercio illegale, la frode finanziaria, il riciclaggio di denaro e la legalizzazione dei fondi illeciti, nonché escludere la complicità diretta o indiretta di attività finanziarie e qualsiasi altra transazione illegale che utilizza il sito.

5. Il cliente garantisce l'origine legale, il possesso legale e il diritto di utilizzare i fondi trasferiti sul i Conti della Società.

In caso del deposito sospetto o fraudolento, compreso l'uso di carte di credito rubate e/o qualsiasi altra attività fraudolenta (compresi eventuali rimborsi o cancellazioni di pagamenti), La Società si riserva il diritto di bloccare il proprio account e cancellare qualsiasi pagamento effettuato, nonché di indagare sulla natura delle transazioni incerte sul Conto del Cliente, in conseguenzà di ciò sospendere tali transazioni finche motivi sono ferificati e le indagini sono finite.

6. Durante l'indagine, la Società si riserva il diritto di richiedere al Cliente copie delle carte d'identità e delle carte bancarie utilizzate per fare i depositi al l'Account, documenti di fatturazione, nonché altri documenti che confermano la proprietà legale e l'origine legale dei fondi.

È fatto divieto al cliente di utilizzare i servizi e/o il software per attività illeсita o fraudolenta o per qualsiasi transazione illegale o fraudolente (incluso il riciclaggio di denaro) in conformità della legge del paese di giurisdizione.

Il rifiuto della Società di condurre operazioni sospette non è motivo di apparenza di responsabilità civile della Società per inadempimento degli obblighi nei confronti del Cliente.

7. Ciascuno degli affiliati dell'azienda è tenuto a rispettare le politiche AML e KYC.

8. Tutta la documentazione personale e di servizio verrà conservata per il periodo di tempo minimo stabilito dalla legge locale.

9. Tutti i nuovi dipendenti devono fare un corso di formazione per AML e KYC. I dipendenti esistenti vengono formati annualmente. La partecipazione a programmi di formazione aggiuntivi è obbligatoria per tutti i dipendenti legati a AML e KYC.

10. La società ha il diritto di richiedere al Cliente la conferma dei dati di registrazione indicati nel caso di apertura del conto di trading a propria discrezione e in qualsiasi momento. Per verificare i dati la Società potrà richiedere al Cliente di presentare le copie autenticate dal notaio del passaporto, della patente o della carta d’identità locale per autenticare l’identità del Cliente; la distinta del conto bancario o le bollette per verificare l’indirizzo di residenza. Nei casi particolari la Società portà richiedere al Cliente di fornire la foto del Cliente che il Cliente devo fotografare tenendo vicino al proprio viso il documento d’identità. Tali richieste per identificare i clienti sono indicate nella sezione “Politica AML” sul sito della Società.

11. La procedura di verifica dei dati identificati del Cliente non obbligatoria a condizione che il Cliente non abbia ricevuto la richiesta da parte della società. Il Cliente può inviare la copia del passaporto o di un altro documento d’identità che attesti la sua personalità presso ufficio assistenza clienti della società per garantire le verifica dei suoi dati personali. Il Cliente deve considerare che per avere depositi/ritiro dei mezzi tramite bonifico è necessario produrre i documenti per verificare il suo nome e cognome e la residenza per garantire la sicurezza delle transazioni bancarie.

12. Se qualche dato di registrazione del Cliente (nome e cognome, indirizzo o numero di telefono) è stato modificato il Cliente si obbliga immediatamente a modificare tali dati indicati sul suo profilo o di notificarli all’ufficio assistenza clienti della società.

12.1. Per modificare il numero di telefono indicato durante la registrazione nel profilo noi chiediamo di presentare un documento che attesti la titolarità del nuovo numero di telefono (Contratto con gestore di telefonia mobile), la foto del documento che attesti l’identità che il Cliente devo fotografare tenendo vicino al proprio viso. I dati personali del Cliente in entrambi i documenti devono essere gli stessi.

13. Il Cliente risponde per la veridicità dei documenti (o copie dei documenti) e riconosce il diritto della Società che rivolgersi gli enti di competenza per verificare la veridicità degli stessi.

Informazioni dettagliate